“Amy e Isabelle” di Elisabeth Strout

A Shirley Falls, nel Maine, una mamma e una figlia adolescente condividono una casa in mezzo al bosco, un lavoro in fabbrica, rabbia e fragilità. In questo periodo della vita, l'amore tra madre e figlia stenta a costruirsi, i tagli e i rattoppi si alternano in un rapporto travagliato. Le vite delle due donne si... Continue Reading →

Annunci

“La donna che annusava le librerie ” di Kempes Astolfi

ODORI. LACRIME. PASSIONE. LIBRI Questi sono soltanto alcuni degli ingredienti che si mescolano nell’agrodolce impasto che dà corpo al romanzo di Kempes Astolfi “La donna che annusava le librerie”. La donna in questione é Denise, la bibliotecaria di Clarkesville che compie un doppio viaggio con un’unica destinazione: se stessa. Il primo viaggio è il più... Continue Reading →

Andanza. Fine di un diario- Sarah Manguso

Con "Andanza", pubblicato da NN Editore in un inusuale formato che ricorda un  mattoncino, seppure agile e maneggiabile, Sarah Manguso si interroga sulla necessità di fermare i frammenti di un tempo che passa, per essere certa di esserci stata, di averne fatto parte. Il diario è lo strumento che, più di ogni altro, le permette... Continue Reading →

SEMINARI SULLA TRADUZIONE 2018

Da gennaio ad aprile, all'Alliance Française di Bari, si sono svolti quattro seminari pedagogici sulla traduzione dal titolo "Traduire la différence" . Qui di seguito i titoli dei singoli seminari: La stylistique comparée de l'italien et du français au service de la traduction Les fausses analogies entre l'italien et le français Traduire la différence poétique:problèmes théoriques... Continue Reading →

Giornata mondiale della poesia

Ci sono due poesie che ho nel cuore e che vorrei condividere con voi in questa giornata dedicata proprio alla poesia. Ai tempi dell'Università ho scoperto il poeta inglese John Donne (1572-1631) e mi sono follemente innamorata di lui. All'epoca mi imposi di imparare a memoria i primi versi di The Good- Morrow e da... Continue Reading →

Umberto Eco “Sulla letteratura”

Da alcuni mesi ci stiamo dedicando alla lettura di saggi  da tempo presenti nella nostra wish list. Abbiamo iniziato con "L'impronta dell'editore"  per poi passare a questo saggio di Umberto Eco e infine lasceremo spazio a Calvino. Probabilmente si sta facendo strada un interesse nuovo -o che forse ci è sempre stato- e che coincide con il desiderio... Continue Reading →

Le correzioni- Jonathan Franzen

  "Un forte freddo autunnale arrivava rabbioso dalla prateria. Qualcosa di terribile stava per accadere, lo si sentiva nell'aria. Il sole era basso nel cielo, una stella minore, un astro morente. Raffiche su raffiche di entropia. Alberi irrequieti, temperature in diminuzione, l'intera religione settentrionale delle cose era giunta al termine." Una pesante nuvola nera staziona... Continue Reading →

“Americana” Di Luca Briasco

Il nostro 2018 di letture è iniziato con un saggio di Luca Briasco intitolato "Americana" (ed. Minimum fax) sull'evoluzione e le tendenze del romanzo americano degli ultimi sessant'anni. Questo libro consta di un saggio introduttivo, di quaranta schede in cui si incontrano scrittori che hanno rivoluzionato i modelli narrativi americani  e di una parte finale in... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑